La mia storia in pillole

Nata nel 1964 in provincia di Varese da una famiglia numerosa: sono la terza di otto figli. Ho studiato all’Università Cattolica di Milano, dove mi sono laureata con 110 e lode in Lingue e Letterature Straniere Moderne, con specializzazione in Lingua tedesca e in Lingua inglese.

Dopo la laurea, ho lavorato per cinque anni in università e, col sostegno di diverse borse di studio, ho vissuto a Vienna, Salisburgo e Zurigo.

Tornata a Milano mi sono sposata con Tomaso Ajroldi. Poi sono arrivati i nostri due figli: uno gioiosamente atteso, l’altro felicemente adottato in Bolivia.

Dopo essere stata per otto anni responsabile di redazione in una casa editrice milanese, da oltre vent’anni lavoro nella scuola pubblica come docente di lingua tedesca, finalmente di ruolo grazie alla riforma della Buona Scuola.

IMG_2967

Nel frattempo, la mia vita è sempre stata attraversata dall’impegno nell’associazionismo cattolico, con responsabilità anche diocesane nell’Azione Cattolica ambrosiana, l’ultima come responsabile della Commissione famiglia, assieme a mio marito, per dodici anni.

Qui ho imparato a spendermi con la mia responsabilità individuale in un contesto collettivo, a formarmi in modo serio e competente, a mettere in gioco fantasia e intraprendenza per il bene della comunità, a studiare e imparare per dare spessore ai contenuti da comunicare. Qui ho maturato l’allenamento a trarre dalla fede motivazioni e criteri per costruire una vita buona.

Il mio impegno per la polis dove vivo riguarda gli ambiti che sento più vicini e congeniali alla mia storia e formazione, quali la famiglia, i giovani, la scuola, i problemi sociali e l’ambiente.

Roberta Osculati

Se vuoi rimanere sempre informato sulle mie attività, iscriviti alla mia mailing list!