Bandi, concorsi e premi che mi sono stati segnalati.

1. PartecipAzione è un programma di capacity building ed empowerment realizzato da INTERSOS in partenariato con UNHCR che ha l’obiettivo di promuovere la protezione e la partecipazione attiva dei rifugiati alla vita economica, sociale e culturale in Italia. Scadenza: 14 aprile 2019.
I progetti presentati dovranno rispondere ad almeno una delle tre linee strategiche del Programma:

  • Obiettivo 1 – Proteggere i diritti dei richiedenti asilo e beneficiari di protezione internazionale, con particolare attenzione alle persone portatrici di esigenze specifiche;
  • Obiettivo 2 – Creare e promuovere opportunità e attività volte a favorire l’integrazione di beneficiarie e beneficiari di protezione internazionale e di richiedenti asilo, rafforzando la loro partecipazione attiva alla vita sociale, economica e culturale;
  • Obiettivo 3 – Promuovere la coesione sociale con le comunità di accoglienza attraverso iniziative finalizzate alla solidarietà e alla promozione di misure di contrasto alla discriminazione e alla xenofobia.

2. OpenDot, un fablab che si occupa di temi quali la cura e disabilità, e la Fondazione TOG – Together to Go Onlus, un centro che assiste bambini con patologie neurologiche complesse, hanno lanciato la “Open Call for Needs”, inserita all’interno del progetto europeo DDMPSi tratta di una raccolta di necessità e bisogni, vissuti da persone con disabilità nello svolgere azioni quotidiane, come ad esempio vestirsi, mangiare, scrivere.
Lo scopo è quello di realizzare oggetti/soluzioni concrete intorno ad alcuni dei bisogni raccolti (con la collaborazione di terapisti, medici, designer, maker oltre che con le persone con disabilità). Questo accadrà durante la Health&Care Summer School che si terrà a Giugno a Milano ed è gratuita. 
La raccolta avviene attraverso un google form entro il 14 aprile 2019.

3. Regione Lombardia ha aperto un Bando per progetti di commercio equo e solidale promossi e realizzati da organizzazioni lombarde. Gli obiettivi principali sono l’innovazione della modalità di vendita e di posizionamento sul mercato e nei confronti dei consumatori e l’incremento dell’informazione e della divulgazione sui temi del commercio equo e solidale.
Ogni progetto non potrà superare la somma massima di € 25.000 e la dotazione finanziaria totale è pari a 150.000 €.  Scadenza: 30 aprile 2019.

4. Fondazione Allianz UMANA MENTE con il progetto “Il borgo felice – vendemmiando e raccogliendo insieme” intende far sperimentare alle persone con disabilità un’esperienza di autonomia fuori dal consueto contesto scolastico ed educativo quotidiano fra le colline del Chianti, presso il Relais&Chateaux Borgo San Felice. Scadenza per presentare la scheda candidatura17 maggio 2019.
Il progetto è rivolto a circa 20 persone con disabilità (2 utenti per Ente) ed è articolato in due sessioni, la prima dedicata alla vendemmia e la seconda dedicata alla raccolta delle olive: 

  • Prima sessione 2019: dal 4 al 7 ottobre insieme a 12 ragazzi con disabilità, provenienti da 6 enti non profit italiani e un team di educatori, si vendemmierà nelle terre toscane con la guida dell’esperto staff di Agricola San Felice;
  • Seconda sessione 2019: dal 8 al 11 novembre insieme a 12 ragazzi con disabilità, provenienti da 6 enti non profit italiani e un team di educatori, si raccoglieranno le olive e si lavorerà in frantoio sempre sotto la guida dell’esperto staff di Agricola San Felice.

5. Fondazione Comunitaria Ticino Olona ha pubblicato il bando 2019/1 Sociale (Progetti in rete) Sostegno alla fragilità, alla marginalità e al welfare per sostenere progetti, presentati in rete da almeno tre organizzazioni operanti nei territori dell’abbiatense, del castanese, del legnanese e del magentino, riguardanti progetti volti a:

  • contrastare le fragilità derivanti da condizioni fisiche, psichiche, economiche e sociali;
  • contrastare la marginalità socio-economica di nuclei familiari e/o di persone in temporanea difficoltà.
  • formare, qualificare e riqualificare la persona in ambito lavorativo e a promuovere un modello innovativo di incontro tra domanda e offerta di lavoro tramite interventi di collaborazione scuola/impresa per l’integrazione e il completamento della formazione scolastica e percorsi formativi specifici e di accompagnamento per la ricollocazione lavorativa di adulti inoccupati e disoccupati.

I progetti selezionati potranno godere del contributo erogato dalla Fondazione (per un importo massimo di euro 15.000,00) solo se l’ente beneficiario sarà in grado di finanziare il restante costo del progetto con risorse proprie o mediante ricorso alla raccolta di donazioni da altri soggetti. 
Scadenza: 24 maggio 2019.

6. Comune di Milano – Area Municipio 9 ha pubblicato un avviso pubblico per l’erogazione di contributi a sostegno di iniziative, progetti, manifestazioni di tipo occasionali, nell’ambito del territorio municipale, finalizzate alla promozione delle attività culturali, delle attività sportive e del tempo libero, iniziative per la prevenzione della solitudine (dedicate al sostegno di soggetti fragili, quali anziani, disabili, giovani e minori in situazione di difficoltà).
Le iniziative, i progetti e le manifestazioni di tipo occasionale dovranno essere realizzate nel periodo compreso tra il 1° marzo e il 31 agosto 2019. Scadenza: 31 maggio 2019.

7. Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Universale  ha pubblicato il bando “FERMENTI” volto a sostenere progetti e iniziative a carattere locale e/o nazionale capaci di attivare i giovani rispetto alle sfide sociali individuate come prioritarie nella comunità di riferimento.
Le proposte progettuali e i progetti esecutivi dovranno riguardare queste cinque sfide: 

  • Uguaglianza per tutti i generi
  • Inclusione e partecipazione
  • Formazione e cultura
  • Spazi, ambiente e territorio 
  • Autonomia, welfare, benessere e salute

Le domande di partecipazione possono essere inviate da “gruppi informali” ovvero gruppi con un minimo di tre e un massimo di cinque soggetti di età compresa tra i diciotto e i trentacinque anni e da Associazioni temporanee di scopo” (ATS) del Terzo Settore, costituite da un massimo di tre enti (incluso il capofila), il cui direttivo è costituito per la maggioranza da giovani tra i diciotto e i trentacinque anni. Scadenza: 3 giugno 2019.

8. La Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno ha pubblicato il bando 2019 “Liberi e indipendenti” a sostegno diprogetti di contrasto ad ogni forma di dipendenza, rivolti principalmente alla fascia giovanile. Per raggiungere il risultato di proteggere il futuro dei ragazzi e salvaguardare la collettività da importanti perdite di vite e costi, il bando intende:

  • generare una rete territoriale che sostenga progetti di prevenzione rivolti ai giovani che mirino a rafforzare fattori protettivi e a incrementare le life skills personali per fronteggiare in modo critico i fattori di rischio;
  • costruire e/o sostenere progettualità che sappiano individuare risposte atte a generare un positivo e duraturo cambiamento del contesto territoriale di riferimento;
  • sostenere iniziative che sappiano dare una risposta alle persone affette da dipendenze e alle loro famiglie al fine di recuperare l’individuo con interventi di cura adeguati.

il bando prevede un fondo, destinato al finanziamento dei progetti ritenuti più meritevoli, di complessivi 100.000,00€. Scadenza: 28 giugno 2019.